Se hai letto qualcuno dei miei ultimi articoli avrai visto che il sole e la salsedine sono incredibilmente dannosi per i tuoi capelli.

Ma ci sono altri due elementi che soprattutto in questo periodo possono contribuire a renderli secchi e increspati.

Esatto, sto parlando del Phon e della Piastra.

 

Lo capisco, in estate i capelli sono un elemento di fascino imprescindibile e la sera non puoi rinunciare a presentarti con una piega morbida ed elegante.

E so anche che per raggiungere questo risultato quasi sicuramente utilizzerai il Phon o la Piastra, o addirittura tutti e due.

Ma qui si nasconde una grande insidia perché il loro calore andrà ad aumentare la secchezza dei capelli che diventeranno più increspati e perderanno buona parte della loro setosità.

Tra i due sicuramente la piastra è quella da evitare, è quella che ha un maggiore contatto con i capelli e li porta a raggiungere temperature più elevate.

Il Phon bene o male si può regolare su una bassa intensità di calore e questo riduce leggermente il danno, sempre a patto che non mi rimanga 40 minuti con il Phon acceso…

Ma visto che siamo in estate perché non sfruttarne i vantaggi e far si che i capelli si asciughino all’aria aperta?

Ti voglio dare qualche consiglio per poter ottenere il massimo beneficio dall’asciugatura all’aria aperta.

Consigli che ti oltre a salvaguardare i capelli ti faranno risparmiare del tempo, così che possa dedicarti ad altre attività legate a questa fantastica stagione.

Iniziamo dal lavaggio che non va assolutamente sottovalutato.

Usa uno shampoo e una maschera altamente idratanti.

Finito il lavaggio prendi un turbante o un asciugamano in spugna con cui potrai tamponare l’eccesso di acqua.

Se hai i capelli lunghi assicurati che siano tutti ben avvolti e a contatto con la spugna.

Bastano anche 5 minuti per togliere l’acqua in eccesso.

Togli l’asciugamano e con un pettine o una spazzola a denti larghi stendi i capelli eliminando eventuali nodi.

In questo modo i capelli saranno pronti ad accogliere il prossimo prodotto che andrai ad applicare.

Sto parlando di un olio protettivo ed idratante.

Importantissimo che abbia il filtro UV per proteggerti dai raggi ultravioletti e preservare il tuo colore.

Se non hai un olio puoi usare una crema idratante che non ha bisogno di risciacquo. In questo modo il prodotto resterà su tutte le tue lunghezze e ti aiuterà a dare la forma che desideri.

E se per caso hai dei capelli ricci sappi che esistono dei prodotti specifici per questa tipologia di capelli che ti permetterà di modellarli molto più facilmente e limitarne la creazione di nodi.

A questo punto i capelli sono pronti per ricevere il soffio dell’aria aperta e mentre si asciugheranno, continueranno a donarti un po’ di fresco nelle torride serate di agosto.

Ho un ultimo consiglio da darti, e non meno importante.

Fai attenzione all’aria condizionata.

I capelli ancora umidi all’aria aperta non hanno controindicazioni ma se colpiti da un flusso di aria condizionata possono causare dei fastidi che sarebbe bene evitare.

Come sempre se hai qualche domanda o curiosità puoi contattarmi via mail all’indirizzo info@elixhair.it oppure mi trovi su Facebook, anche la domenica.

Buona estate.

Valentina

PS. Clicca nell’immagine qui sotto per provare la nostra RELIX

Condividi questo articolo con i tuoi amici ;-)