Se c’è un periodo in cui i capelli sono più secchi è proprio l’estate.

Non vediamo l’ora di trovarci in spiaggia per poi immergerci nella fresca acqua marina.

Ma tutto ha un prezzo, e questo purtroppo lo pagano i tuoi capelli.

Voglio spiegarti quali sono gli elementi da cui difendersi per continuare ad avere dei capelli idratati e morbidi anche in questa favolosa (ma insidiosa) stagione.

LA GIORNATA PERFETTA

Ti svegli con calma, una fresca colazione e poi via, in spiaggia con le amiche.

Probabilmente non ci hai mai fatto caso, ma a differenza delle altre parti del corpo, i capelli sono continuamente esposti al sole e subiscono il suo continuo calore.

E quella leggera brezza marina che speri di incontrare a metà giornata altro non fa che contribuire a rendere i tuoi ancora più asciutti e secchi.

Arriva poi il momento del bagno rinfrescante e qui si cela l’insidia maggiore: la salsedine.

Girano diverse leggende sulla salsedine, potresti anche aver sentito qualcuno dire che fa bene ai capelli perché li rinforza, ma la verità è un’altra.

Se da un lato è vero che la salsedine può ripulire il cuoio capelluto aumentando la traspirazione dei bulbi, per ciò che riguarda le lunghezze è totalmente distruttivo.

La salsedine inaridisce prepotentemente i capelli, e il calore del sole ne amplifica l’effetto.

La loro azione congiunta contribuisce a ridurre la quantità di acqua che contengono, ma soprattutto intacca la cheratina, la cui presenza è fondamentale per la salute dei tuoi capelli.

Se ci pensi, dopo una giornata la mare la tua pelle sembra rigida e secca, e questo è l’effetto della salsedine che è rimasta dopo il bagno.

Lo stesso accade ai capelli, solo che da loro non percepiamo le stesse sensazioni che ci invia la pelle.

Ora che abbiamo capito quali sono i problemi che l’estate ci comporta, vediamo insieme le soluzioni.

IDRATARE, IDRATARE e ancora IDRATARE.

Per difendersi i capelli hanno bisogno di una cospicua riserva d’acqua che ne impedisca il prosciugamento.

E purtroppo non basta bagnare i capelli con acqua dolce prima o dopo il mare , perché poi la maggior parte di quest’acqua scivola via e solo una piccolissima percentuale rimane nei capelli.

Per questo motivo dobbiamo rafforzare le loro difese utilizzando dei prodotti specifici.

Per ridurre la quantità di acqua che scivola via e aumentare il livello di idratazione possiamo anzitutto usare prodotti che contengano acido ialuronico.

L’acido ialuronico è un elemento magico per noi donne, oltre al suo effetto riempitivo ha una caratteristica importante:

  • crea un film invisibile che trattiene l’acqua tenendola all’interno delle fibre dei capelli.

In più abbiamo bisogno di un Olio specifico per capelli,  come ad esempio Olio di Argan, Olio di Jojoba, Olio di Cocco.

Grazie a questi Olii avrai:

  • un alto EFFETTO IDRATANTE
  • una PELLICOLA PROTETTIVA che protegge dal calore, dalla salsedine e dal vento.

Importantissima la presenza della protezione da raggi UV, aiuta a preservare il colore più a lungo e far si che non schiarisca velocemente.

Quindi, per difendere al meglio i tuoi capelli durante l’estate, non scordarti di usare l’olio protettivo e di idratarli con prodotti che contengano acido ialuronico.

In questo modo potrai esprimere tutta la tua bellezza con dei capelli perfetti che la sera faranno da sensuale cornice al tuo viso abbronzato.

Come sempre se hai qualche domanda o curiosità puoi contattarmi via mail all’indirizzo info@elixhair.it oppure mi trovi su Facebook, anche la domenica.

Buona estate.

Valentina

PS. Clicca nell’immagine qui sotto per provare la nostra RELIX

Condividi questo articolo con i tuoi amici ;-)