Capelli sfibrati, senza forma né volume, indomabili e spenti… ecco l’identikit dei capelli danneggiati!

Tutte noi abbiamo momenti della vita in cui, per una serie di ragioni, anche la nostra chioma sembra sofferente.

Le motivazioni possono essere diverse: un forte stress, una scarsa cura oppure medicinali o problemi di salute che irrimediabilmente si riversano anche sui nostri capelli.

E poi ci sono trattamenti sbagliati, gli esperimenti fai-da-te riusciti male o anche gli errori di parrucchieri inesperti!

Entrano così in negozio spesso donne disperate che ormai detestano i loro capelli e hanno perso ogni speranza.

E invece no: il rimedio c’è!

capelli danneggiati

Addio ai capelli danneggiati in poche mosse

Bisogna agire e correre immediatamente ai ripari iniziando a mettere in pratica qualche buona abitudine, anche “mentale”.

Non odiare i tuoi capelli danneggiati!

Sì, lo so. So già cosa stai pensando:

Ma come si fa a non odiare questo orrore? Guarda che schifo.

Hai ragione, ma rifletti un attimo insieme a me: continuando ad odiare i tuoi capelli danneggiati, cosa otterrai??
Probabilmente li odierai sempre di più.

Li costringerai in acconciature improbabili, legandoli per tenerli nascosti; te ne prenderai sempre meno cura; ti accontenterai di un taglio ormai senza forme pensando che non vale neppure la pena provare a cambiare look.

E il risultato quale sarà? Capelli sempre più brutti!

Non è quindi il caso di cambiare atteggiamento?!

capelli danneggiati

Prenditene cura

Il capello è un po’ come una pianta: se l’abbandoniamo a sé stessa, difficilmente si manterrà sana.

Devi imparare a voler bene anche ai tuoi capelli danneggiati, perché questo è il solo modo per cambiarne le sorti!

Quindi, impara a coccolarli, dedicagli un po’ di tempo.
Bastano davvero pochi minuti, per spazzolarli dolcemente, lavarli con cura e ricominciare almeno ad accettarli!

capelli danneggiati

No ai rimedi della nonna!

Però ti prego non cadere nei rimedi fai-da-te!

Ognuna di noi ha capelli diversi quindi non è detto che se la tua trisavola aveva una chioma splendente cospargendola ogni settimana di uova e succo di limone, la stessa cosa possa funzionare anche su di te.

E poi una volta non c’erano grandi prodotti per i capelli, l’unica era provare con materie prime, subito disponibili.
Ora invece abbiamo una scelta immensa di shampoo, balsamo, maschere, creme studiate per qualsiasi tipo di capello.

capelli danneggiati

Scegli il prodotto giusto

Quindi, per passare a consigli pratici: non scegliere prodotti qualunque.

Cercane uno giusto per i tuoi capelli secchi o grassi, ricchi o lisci come spaghetti, colorati o naturali. In commercio trovi davvero di tutto ma, per non improvvisare, chiedi sempre consiglio ad un esperto.

Evita temperature troppo elevate

Ovviamente non sto parlando del sole, ma dell’acqua dello shampoo e dell’aria del phon.

Imposta sempre una temperatura media perché, se troppo calda, rischi di peggiorare ancor di più la salute dei tuoi capelli danneggiati che possono diventare ancora più secchi e fragili.

capelli danneggiati

Affidati ad un professionista

Non pensare che andare da un parrucchiere sia una perdita di tempo e denaro.

Un buon professionista saprà invece individuare il taglio più adatto a te e potrà darti dei preziosi consigli su come aiutare i tuoi capelli a tornare in forma.

Come dicevo, ogni capello è diverso quindi solo un parrucchiere esperto saprà darti suggerimenti personalizzati, da seguire tranquillamente anche a casa.

capelli danneggiati

Prova Relix!

Se poi vuoi un risultato immediato, prova Relix.
È un trattamento ideato da noi, ElixHair di Cagliari, per la ricostruzione del capello, a base di keratina, acido ialuronico, collagene e vitamina E.
Si tratta di un metodo unico, in grado di riparare in poco tempo i capelli danneggiati, reidratare quelli secchi e volumizzare quelli troppo fini.

Vieni a provarlo! Basta un’applicazione per vedere i risultati e tornare ad amare i tuoi capelli.

Condividi questo articolo con i tuoi amici ;-)